Villa Da Ponte, Menini

Via Roma, 72 CADONEGHE
Lat. 45.472307 Long. 11.924341

Il complesso è frutto dell’ampio rimaneggiamento settecentesco di una preesistenza seicentesca, che il nuovo gruppo di immobili ingloba senza coprirne totalmente la traccia. I lavori vennero avviati per volere di Nicolò da Ponte, con la costruzione di nuove strutture: la cappella, consacrata nel 1759, e la peschiera, oggi non più visibile, per la quale nel 1758 venne richiesta l’investitura delle acque provenienti dal fiume Tergola a S. Andrea.

Oggi il complesso ha una pianta a forma di “U”, aperta verso il fronte strada; la facciata principale era in origine quella rivolta a sud, con la consueta disposizione est-ovest del fabbricato. Questa è inquadrata dai pilastri della cancellata posta lungo il corso d’acqua ed è divisa in cinque assi forometrici, con portale al centro e doppie finestre ai lati. Tutte le aperture sono contornate in pietra: quelle al piano terra risultano semplicemente architravate, mentre al piano nobile hanno architrave sormontato da un timpanetto alternativamente ad arco e triangolare; l’asse centrale è occupato da un portale archivoltato. Le aperture al primo piano danno su balaustre a colonnine. Per quanto riguarda gli interni, particolarmente pregevole è la stanza della musica, a doppio piano e contornata da una splendida balaustra lignea. Al centro del soffitto è affrescato l’incontro tra Nicolò da Ponte, in veste di guerriero, e la personificazione della Fama; alle pareti, entro finte architetture, si trovano le immagini allegoriche delle quattro stagioni.

I corpi rustici si elevano per due piani, con interni caratterizzati da intelaiatura lignea di sostegno al tetto, realizzato in capriate semplici. L’oratorio, infine, occupa la testa del corpo posto a nord: esso è dotato di un piccolo campanile a tre aperture, di una fronte inquadrata da lesene con capitello e architrave sul quale poggia il timpano triangolare. L’interno è diviso in due aule separate da lesene.

Qui sotto presente una mappa opestreetmap che presenta i percorsi ed i luoghi di interesse, ciascuno fornito di link alla relativa scheda. Se si vuole saltare la mappa usare lo skip link presente subito dopo questo testo

Mappa

Il sito utilizza dei cookie per migliorare la sua esperienza utente. Utilizzando il sito, si accetta questo utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi